Accedi al sito
Serve aiuto?

Progetti e realizzazioni

Cappella di San Giuseppe

Cappella di San Giuseppe

Restauro degli interni e adeguamento liturgico
Progetto pubblicato su riviste specializzate

Progettazione architettonica: Alessandro Braghieri 
Collaborazioni: Ruggero Dalla Mutta (liturgista), ditta Targetti (progettazione illuminotecnica)
Prestazioni: Progettazione preliminare, definitiva ed esecutuva, direzione lavori e coordinamento per la sicurezza
Committente: Parrocchia Sacra Famiglia, Genova
Luogo: Via Montello, Genova
Periodo: 2003/2004
Importo: € 25.000,00

 

La sfida del progetto di adeguamento liturgico è stata quella di realizzare, pur all’interno di un ex-magazzino e con budget ridottissimo, un ambiente degno di essere una chiesa.
Partendo dalla forma del locale, un quadrato di lato 13 m, punteggiato da diversi grandi pilastri che causano coni d’ombra a seconda della posizione e direzione di vista delle persone, si è individuato come punto per la collocazione dell’altare il centro della chiesa, in modo che fosse il più visibile possibile.
Stabilite posizione, forma e dimensioni dell’altare sono stati definiti di conseguenza il presbiterio e la collocazione di sede e ambone, collocati in modo da non interferire fisicamente e visivamente l’uno con l’altro, da qualunque punto di vista.
Nel presbiterio trovano posto anche il tabernacolo, che non era possibile sistemare altrove, un crocifisso astile ed una statua di San Giuseppe che era sempre stata lì; accanto al presbiterio è posta una statua di Maria.
La semplicità delle forme e la scelta dei materiali, travertino di Siena per il pavimento e marmo giallo d’Istria per i poli liturgici, danno un senso di solidità ai luoghi della liturgia e conferiscono, unitamente ai colori delle pareti, le porte in legno e l’illuminazione naturale e artificiale, calore all’ambiente, divenuto così adatto per il raccoglimento e la preghiera.